Cinema

19 maggio 2014 | 16:38

Santanché: “Credo nel cinema e rilancio il mensile Ciak”

(ANSA) Daniela Santanchè e Piera Detassis hanno presentato oggi al Festival di Cannes la nuova edizione del mensile Ciak che sarà diretto ancora dalla Detassis ma che avrà appunto come editore la deputata di Forza Italia. Un rilancio del mensile nel segno del glamour, di nuova pubblicità patinata in attesa del nuovo sito della rivista che partirà a settembre. “E’ un orgoglio per me di essere qui nello stand di Cinecittà che per me è stata sempre un riferimento. Ho comprato Ciak – ha detto la Santanchè al padiglione Italia di Cannes – perché sono un imprenditore che crede allo sviluppo di questa rivista in maniera verticale e di nicchia. Ho ancora tanta fiducia nella carta stampata e lo so che ci vuole coraggio ad essere visionari facendo questo tipo di operazioni”. E, ha aggiunto la deputata di Forza Italia, “Accetto questo ruolo senza pregiudizi. Non sono una che conosce il cinema ma a volte è anche bene essere ignoranti e voglio che per Ciak nasca un nuovo sito che metta al servizio dei lettori nuove iniziative”. Mentre tutti licenziano nell’editoria, ha detto la Santanchè: “Io ho assunto 18 giornalisti e ho confermato la direzione della Detassis, che stimo molto”. Per la rivista ex Mondadori, che aveva una tiratura di 35.000 copie, la previsione per il futuro è arrivare a 50.000. Comunque tutto nel segno della pubblicità: “Credo bisogni portare il lusso e il glamour su Ciak – ha detto l’editore – che è un settore estremamente interessante. Per ora, solo in questo numero, abbiamo aumentato il trend pubblicitario del 200% e siamo solo all’inizio”. (ANSA, 19 maggio 2014)

Daniela Santanchè (foto Olycom)

Daniela Santanchè (foto Olycom)