19 maggio 2014 | 17:42

E’ online Il Saloon di Adele, la prima web fiction di Donnamoderna.tv

Debutta oggi su Donnamoderna.tv Il Saloon di Adele, la prima web fiction in hd firmata Donnamoderna.com. Al centro della serie, coprodotta da Mondadori e Brandon Box, una parrucchiera, le sue clienti-amiche e la concorrenza in paese, nel contesto della piccola provincia italiana.

Il Saloon di Adele è ‘l’unico parrucchiere aperto anche il lunedì’, giorno in cui, alle 11, di settimana in settimana andranno in onda su Donnamoderna.com/SaloondiAdele le 8 puntate da 8 minuti ciascuna, scritte da Camilla Sernagiotto e Andrea Sgaravatti, e dirette da Guido Geminiani ed Enrico Riscassi.

Il cast del Saloon di Adele

Il cast del Saloon di Adele

“Donnamoderna.com è da sempre attenta ai più importanti trend dell’offerta editoriale digitale e il debutto di una web fiction di alta qualità come Il Saloon di Adele ne è un’ulteriore prova”, dice Daniela Cerrato, head of digital marketing properties di Mondadori. “I video seriali già molto apprezzati su Donnamoderna.tv, si evolvono ora in un format di alto livello, orientato già in fase di produzione a un impiego trasversale su diversi mezzi e a un eventuale sbocco su altri canali. Tra i nostri punti di forza c’è il forte engagement con le utenti, che in questo caso si possono riconoscere nei quattro differenti tipi di donna rappresentati nella fiction e nella dimensione della provincia italiana”, conclude Cerrato.

Il lancio della web fiction è supportato da attività di comunicazione social con l’hashtag #SaloondiAdele, sui canali Facebook e Twitter di Donna Moderna, e sulla pagina Facebook dedicata a Il Saloon di Adele.

La serie è accompagnata da una campagna su Donnamoderna.com, con teaser e pianificazione display adv. Le attività promozionali saranno affiancate anche da Videomediaset, dove il canale Donnamoderna.tv ospiterà una nuova sezione interamente dedicata a Il Saloon di Adele; la serie sarà inoltre distribuita anche su Virgilio.it e Libero.it.

Il Saloon di Adele è stato realizzato in partnership con L’Oréal Paris, L’Oréal Professionnel e Lycia. L’operazione curata da Mediamond Digital ha integrato i brand nella produzione della fiction, offrendo un’occasione di visibilità promozionale che va oltre il product placement. Il progetto è inoltre “social by design”, pensato cioè per dare modo alla community di Donna Moderna di fruire i contenuti e condividerli facilmente sui social network.