Mercato

20 maggio 2014 | 17:33

Gruner+Jahr acquista il 50% di trnd per il marketing collaborativo

Gruner+Jahr, casa editrice leader europea parte del gruppo Bertelsmann, ha acquisito il 50% delle quote di trnd, azienda di marketing collaborativo. La transazione, che deve ancora ricevere l’approvazione dalle autorità anti-trust, avrà effetto retroattivo a partire dal 1° gennaio 2014.

Insieme, trnd e Gruner+Jahr offriranno sostegno a clienti e inserzionisti con strategie di marketing integrato, sfruttando la passione dei consumatori come punto di forza. E’ proprio questa la chiave del marketing collaborativo: da un lato i consumatori si divertono collaborando con i brand, ad esempio incrementando la awareness sui nuovi prodotti (Word of Mouth), producendo contenuti sui canali social (Social Content) o aiutando nello sviluppo ed evoluzione dei prodotti (Co-Creation/Real-Life Market Research) e provando prodotti sempre migliori, dall’altro gli esperti marketing risparmiano sui costi, creando al contempo un vasto team di collaboratori volontari e dando impulso alle vendite.

Trnd continuerà ad operare in qualità di azienda indipendente, con le proprie filiali in Europa e con i team esistenti. Allo stesso modo, la filiale italiana, diretta da Martin Oetting, continuerà la collaborazione con l’attuale team italiano.