Mercato

23 maggio 2014 | 11:16

Lombardia Film Commission per Expo 2015

L’audiovisivo rappresenta, in vista dell’Expo2015, la grande occasione non solo per rilanciare, attraverso la Lombardia, la conoscenza dell’Italia e del suo territorio, ma anche per promuovere l’attività di quanti lavorano in questo settore. In occasione di Expo2015 è previsto l’arrivo di molte centinaia di troupe internazionali per realizzare  news, servizi, documentari, corti e lungometraggi.

“E’ una grande occasione”, dichiara Alberto Contri, direttore generale della Lombardia Film Commission, “Per promuovere le attività di un comparto oggi in sofferenza per la crisi, e che dispone di un notevole know-how”.
“Li inviteremo a partire leggeri, – prosegue Contri – visto che sul nostro territorio si possono reperire dalle camere più sofisticate ai cinemobili, dai supporti elettronici e informatici agli attrezzi meccanici di ogni tipo e dimensione”.

Per definire le attività di coordinamento e promozione è previsto un incontro di lavoro con società di servizi e maestranze lunedí 26 maggio alle ore 9.30 presso l’Ex Manifattura Tabacchi, in Viale Fulvio Testi 121 a Milano, presenti Minnie Ferrara, presidente vicario di Lombardia Film Commission, Alberto Contri, Direttore Generale di Lombardia Film Commission, rappresentanti istituzionali e di Expo2015.