FleishmanHillard premiata come Global Agency of the Year

FleishmanHillard è stata nominata Global Agency of the Year da PrWeek. Il premio, da poco conferito a Barcellona, riconosce all’azienda la capacità di creare valore per i clienti, con la forza di un network internazionale ed eccellenze locali focalizzate su innovazione e iniziative per i dipendenti.

Nel selezionare FleishmanHillard come Global Agency of the Year, PrWeek ha tenuto conto della capacità del brand di rinnovarsi, dei programmi per i dipendenti e dei prodotti innovativi offerti, inclusi il lancio di FleishmanHillard True, un online magazine caratterizzato punti di vista privilegiati su tutti gli argomenti che danno forma a media, marketing e comunicazione; Authenticity Gap, strumento che offre la guida per colmare il gap tra le aspettative dei consumatori nei confronti del brand e l’esperienza reale; Ethics as Culture, iniziativa portata avanti con il Josephson Institute sull’etica aziendale.

“Questo riconoscimento, insieme al Large Agency of the Year ricevuto nel mese di marzo, è davvero un attestato di tutto ciò che FleishmanHillard ha ottenuto”, dice Dave Senay, presidente e ceo di FleishmanHillard. “I veri vincitori qui sono tutti i nostri dipendenti nel mondo, e i clienti per cui lavoriamo”. L’agenzia, con sede a St. Louis, è presente con più di 80 uffici con il proprio network a livello internazionale in Nord America, Europa, Asia e Pacifico, Medio Oriente, Africa ed America Latina.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Premio Eccellenza 2018: premiate tre donne manager, Microsoft e Deloitte tra le eccellenti

Philip Morris International presenta Iqos e promuove la fruizione senza fumo del tabacco

Allianz: utile sale a 1,94 miliardi nel terzo trimestre