Comunicazione

27 maggio 2014 | 10:29

Intesa Sanpaolo dimezza la quota in Nh Hoteles, vende ai cinesi di Hna

(ANSA) Intesa Sanpaolo dimezza la quota posseduta nella catena spagnola di alberghi Nh Hoteles vendendo al colosso cinese Hna di Chen Feng un pacchetto di oltre l’8%. La banca ha venduto infatti oltre 29,1 milioni di azioni del gruppo per un controvalore di circa 132,6 milioni e ad esito della compravendita, Intesa Sanpaolo deterrà una quota del 7,6% del gruppo di alberghi. Con questa operazione i cinesi di Hna diventano di fatto i primi azionisti del gruppo iberico. L’accordo prevede infatti che il colosso asiatico Hna, insieme alla controllata spagnola Tangla, deterrà una partecipazione in Nh Hoteles che non rappresenti più del 29,5%. La compravendita sarà vincolante per Intesa Sanpaolo una volta ottenuto il via libera dal consiglio di gestione (entro il 17 giugno). Inoltre, l’efficacia del contratto è condizionata ad una serie di condizioni: l’approvazione da parte dell’assemblea dei soci di Nh dell’aumento di capitale dedicato a Intesa Sanpaolo alla luce del conferimento della quota posseduta dalla banca in Nh Italia nella capogruppo; la sottoscrizione dell’aumento stesso da parte di Intesa; l’ottenimento da parte di Hna delle necessarie autorizzazioni da parte delle Autorità cinesi entro il 23 ottobre. (ANSA, 26 maggio 2014)