Pesenti: “Teniamo la quota in Rcs, se il titolo riprende magari scendiamo”

(ANSA) La famiglia Pesenti per il momento non ha intenzione di uscire da Rcs Mediagroup, ma se il titolo del gruppo editoriale ”magari riprende, potremo scendere un pochino”. Lo ha detto il consigliere delegato di Italcementi, Carlo Pesenti, a margine dell’assemblea di Italmobiliare. La partecipazione ”la teniamo. Adesso abbiamo questo 3,5%, vediamo come va la società e quali sono le prospettive”, ha spiegato Pesenti, ribadendo che ”non è più una partecipazione strategica come prima: abbiamo una strategia di focalizzazione su pochi asset e di diversificazione”. A chi gli chiede se pensa di arrivare alla prossima assemblea con una quota rilevante, l’imprenditore risponde ”non lo so, dipende dalle opportunità. La prossima assemblea è l’anno prossimo. Vediamo”. Anche perché, gli viene fatto notare, il nuovo Cda potrebbe avere altre sembianze. ”Sì – ha detto -, poi dipende anche dalle nostre politiche e da cosa il nostro Cda decide di fare di questa partecipazione”. Interpellato sulla partecipazione di Italmobiliare ad un eventuale ulteriore aumento di capitale di Rcs ”sarebbe da valutare, in funzione dei risultati” ha concluso. (ANSA, 27 maggio 2014)

Carlo Pesenti (foto Olycom)

Carlo Pesenti (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza