Mercato

29 maggio 2014 | 12:00

Online i nuovi siti di Vita e Pensiero, editrice e libreria dell’Università Cattolica

Ordini cresciuti del 244%, fatturato libri +252%, utenti unici +389%: sono questi i dati incoraggianti dei primi mesi di attività del nuovo sito di Vita e Pensiero, casa editrice dell’Università Cattolica, rispetto all’anno precedente. Online da febbraio 2014, il sito www.vitaepensiero.it raccoglie e racconta il mondo editoriale della più antica University Press italiana: consente di esplorare il catalogo e acquistare libri, ebook, riviste, abbonamenti, singoli articoli e singoli capitoli, di leggere news, conoscere eventi e anteprime, condividere suggerimenti di lettura con i propri contatti social.

Tra aprile e maggio, si legge in una nota, si sono aggiunti inoltre il sito della libreria Vita e Pensiero (http://libreria.vitaepensiero.it), che permette di navigare tra gli scaffali della libreria e prenotare i volumi da ritirare poi in l.go Gemelli, i quindici siti delle riviste pubblicate, ognuna con contenuti e funzionalità specifiche. I siti, progettati da Paola Di Giampaolo, project manager di Vita e Pensiero e docente presso il Master in Professione Editoria cartacea e digitale dell’Università Cattolica, con la collaborazione di Enrico Guida e di studenti del Master, sono stati realizzati con la partnership tecnologica di DgLine su piattaforma di ecommerce Biblos e curati graficamente da Andrea Musso, illustratore e art director della casa editrice.

A maggio è stato inaugurato anche il canale Youtube di Vita e Pensiero, che si aggiunge ai profili social Facebook, Twitter e Pinterest. Risorse e opportunità per i docenti, per gli studenti e per l’Università, da conoscere ed esplorare attraverso le nuove funzionalità 2.0. Come evidenzia Aurelio Mottola, responsabile di Vita e Pensiero: «La creazione dei nuovi siti e del canale Youtube è una tappa importante nel processo di digitalizzazione della nostra casa editrice, sempre più impegnata nel fornire servizi ad hoc ai lettori e al mondo accademico italiano e straniero».