Televisione

03 giugno 2014 | 13:12

La Rai esclusa dai tagli a carico delle società partecipate dallo Stato

(ANSA) La Rai viene esclusa dai tagli previsti a carico delle società partecipate dallo Stato. Approvato nelle Commissioni Finanze e Bilancio del Senato un emendamento al decreto Irpef che modifica l’articolo 20 escludendo la tv pubblica così come il governo aveva anticipato di voler fare. L’articolo 20 del dl Irpef prevede che le società a totale partecipazione diretta o indiretta dello Stato e le società direttamente o indirettamente controllate dallo Stato – ad esclusione di quelle emittenti strumenti finanziari quotati nei mercati regolamentati – realizzano, nel biennio 2014-2015, una riduzione dei costi operativi, esclusi gli ammortamenti e le svalutazioni delle immobilizzazioni nonché gli accantonamenti per rischi, di almeno il 2,5 per cento nel 2014 ed almeno il 4 per cento nel 2015. (ANSA, 3 giugno 2014)