Manager

03 giugno 2014 | 15:30

Giuliano Asperti, presidente di Sia

Il consiglio di amministrazione di Sia ha nominato Giuliano Asperti nuovo presidente di Sia, azienda che opera in Europa nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture tecnologiche. La carica è effettiva da maggio 2014.

Giuliano Asperti è nato ad Alzano Lombardo (Bg) il 2 febbraio 1948 e si è laureato in Ingegneria presso il Politecnico di Milano nel 1972. Vanta una lunga esperienza presso le Cartiere Paolo Pigna dove ha ricoperto numerosi incarichi fino a divenire Direttore Generale e Amministratore Delegato (1995-1999). Dal 1992 al 1994, è stato Presidente e Consigliere Delegato della Metropolitana Milanese. Dal 1999 al 2001 ha assunto la carica di Direttore Generale della AGSM Verona e tra il 2002 e il 2009 è stato Amministratore Delegato della società Tangenziali Esterne di Milano (TEM) e della Pedemontana Lombarda. E’ tra i più riconosciuti esperti di project financing in infrastrutture. Ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente di Assolombarda con delega a Territorio e Infrastrutture ed è stato a lungo membro del Consiglio di Amministrazione di Banca Imi, dove è stato Presidente del Comitato di Controllo dei rischi finanziari. Tra gli altri incarichi assunti da Giuliano Asperti, agli inizi della carriera professionale, c’è stato anche quello di Funzionario della Regione Lombardia in qualità di Responsabile della Commissione Territorio, Ambiente e Trasporti del Consiglio Regionale e Direttore Generale del gruppo editoriale Walk Over e di Garden Group. Attualmente è Presidente di F2i Sgr, il più grande fondo di investimento italiano nelle infrastrutture, Presidente delle Tangenziali Esterne di Milano, la holding finanziaria delle nuove iniziative autostradali lombarde, e Presidente di Pm Group, società che opera a livello internazionale nel settore del sollevamento e delle costruzioni. Nel maggio 2014 è stato nominato Presidente di Sia.

Giuliano Asperti, presidente di Sia