Siddi, Fnsi: le linee guida del Governo sull’editoria vanno nella direzione giusta. Frutto del confronto tra Fieg e Fnsi sul rinnovo del contratto

(ANSA) “Le linee guida riguardanti il fondo straordinario dell’editoria del sottosegretario Luca Lotti vanno nella direzione giusta, peraltro frutto del confronto in corso tra Fieg e Fnsi per la rinnovazione del contratto”. Lo ha dichiarato ad Aosta Franco Siddi, segretario generale della Federazione nazionale della stampa (Fnsi), nel corso dell’assemblea dell’Associazione stampa valdostana. “Puntare sulla nuova occupazione, sulla gestione intelligente e solidale della crisi editoriale che costringe centinaia di colleghi a lasciare in anticipo il lavoro con il prepensionamento è una direzione di marcia condivisa”, ha ancora chiarito Siddi, giudicando “rilevante l’accoglimento pieno di un’istanza a lungo proposta alle istituzioni e cioè quella di capovolgere la linea fin qui seguita per gli investimenti obbligatori delle imprese in caso di ristrutturazione: per la prima volta dalle macchine e dai beni patrimoniali e tecnici scatta l’obbligo di investire in capitali umani, cioè in nuova occupazione e in nuove professionalità in caso di esodi anticipati dal lavoro”.
GRD/FCO S0A QBXBSiddi Franco (foto-Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Starace: Enel mai fuori da Open Fiber. Bene qualunque cosa aiuti a cablare il Paese

Amendola batte Ilary, ma anche Gassmann. Gruber doppia Palombelli e supera Porro

Fnsi-Cnog: con tagli all’editoria minore a rischio l’informazione nelle comunità