Sprint verso l’accordo da 32 miliardi per T-Mobile, nasce un altro colosso delle tlc

(ANSA) Sprint e T-Mobile hanno raggiunto un accordo che creerà un altro gigante nel panorama delle telecomunicazioni americano in grado di sfidare Verizon e At&t. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali Sprint acquisterà T-Mobile per 32 miliardi di dollari. Se l’intesa andra’ a buon fine Deutsche Telekom, azionista di maggioranza di T-Mobile con il 67%, controllerà il 20% della nuova società. L’annuncio di un possibile accordo è ancora lontano con Sprint e T-Mobile che non hanno ancora effettuato le due diligence, non messa a punto una bozza dell’accordo e non delineato il finanziamento. (ANSA, 5 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci