Twitter spinge sul mobile native advertising: compra Namo Media per 50 milioni

Twitter ha acquisito Namo Media, startup specializzata nella pubblicità nativa e in particolare in quella per mobile. I termini dell’operazione non sono stati diffusi, ma fonti affidabili parlano di circa 50 milioni di dollari.

La tecnologia Namo Media sarà incorporata in MoPub, la piattaforma pubblicitaria acquistata da Twitter lo scorso anno per 300 milioni di dollari.

Leggi i dettagli dell’accordo su Techcrunch.com

Dick Costolo, ceo di Twitter (foto Olycom)

Dick Costolo, ceo di Twitter (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’Ue apre un’indagine sull’acquisizione di Shazam da parte di Apple

Tribunale accoglie ricorso di Tim e Vivendi: no a revoca consiglieri

Giornalisti sempre più vecchi, età media da 47 a 58 anni. Casagit: “Frana occupazionale”