Tarantino arriva a Roma per ricevere i David di Donatello mai ritirati

(ASCA) Dopo la tappa al Festival di Cannes che lo ha visto riunirsi sul red carpet con i protagonisti di ”Pulp Fiction”, lungometraggio datato 1994 e tra i film di culto della cinematografia mondiale, Quentin Tarantino e’ in arrivo a Roma per ricevere i David di Donatello vinti e mai ritirati. L’eclettico regista sara’ presente domani mattina al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano insieme a tutti i candidati di questa stagione, per poi ritirare in serata, durante la cerimonia di premiazione in diretta sulla Rai, i David vinti con ”Pulp Fiction” e ”Django Unchained”, entrambi vincitori nella categoria Migliore Film Straniero. Secondo indiscrezioni, Tarantino arrivera’ al Quirinale con Sabrina Ferilli, candidata per ”La grande bellezza” di Paolo Sorrentino e restera’ a Roma per tre giorni, in occasione dei quali sembrerebbe aver gia’ organizzato una cena con i suoi amici Franco Nero e Enzo G. Castellari, autore di ”Quel maledetto treno blindato” (1978) di cui Tarantino fece un remake con ”Inglourious basterds”.(ASCA 9 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Morto il vignettista Vincino. Vauro lo saluta così

Tar del Lazio respinge ricorsi contro contributo di solidarietà. Inpgi: conferma che strada intrapresa è corretta

Con 800 milioni di internauti la Cina è la più grande comunità online. L’ecommerce 2018 vale già 600 miliardi