Comunicazione, Televisione

09 giugno 2014 | 17:37

Il segretario della Commissione Vigilanza Anzaldi: Rai spieghi black out Italia-Fluminense

(TMNews) – “Come è’ possibile che a soli quattro giorni dall’inizio dei campionati mondiali di calcio la Rai incappi in un incidente come quello di ieri sera”? lo chiede il deputato del Pd Michele Anzaldi, segretario della Commissione di Vigilanza, annunciando un’interrogazione parlamentare. “Ieri sera, durante l’amichevole Italia-Fluminense – peraltro esclusiva Rai e ottima occasione per rimarcare la validità del servizio pubblico – abbiamo assistito ad uno spettacolo incredibile, prima volta nella storia della Rai: non solo i primi minuti del collegamento erano a singhiozzo e fuori sincrono – cosa che poteva far presagire problemi peggiori – ma la cosa piu grave e’ stata una lunga interruzione. Ancor più incredibile e’ stato che durante l’interruzione i telespettatori sono stati lasciati davanti ad uno schermo nero, un black out durato vari minuti”. “Che cosa e’successo? Chi sono e quanti sono i responsabili? Ad ora – prosegue Anzaldi – nelle agenzie non vi è alcuna nota ufficiale della Rai. Sarebbe doveroso e urgente non solo nei confronti dei telespettatori, ma anche degli sponsor, avere dei chiarimenti precisi e ufficiali su questo incredibile incidente”. “Nell’interrogazione chiederò anche chiarimenti sull’offensivo e insensato spot dei mondiali che coinvolge la statua del Cristo redentore e che ha provocato addirittura una protesta ufficiale della diocesi di Rio de Janeiro”. “Se continua così tra pochi giorni in Italia si parlerà non più del presunto sciopero della Rai ma dell’obbligato sciopero degli abbonati che per essere sicuri di vedere le partite dovranno migrare su Sky”.(TMNews 9 giugno 2014)