Televisione

11 giugno 2014 | 10:31

Al via lo sciopero Rai: saltano tg e dirette

(ANSA) Stop a tg e dirette per lo sciopero proclamato in Rai da Cgil, Uil e altre sigle minori, senza il sostegno di Cisl e Usigrai. Secondo quanto segnalano i sindacati, non è andata in onda su Rai3 in tutta Italia la rubrica del Tgr Buongiorno Regione, così come Agorà a seguire, sostituito da una replica di Presadiretta di Riccardo Iacona. Saltate anche l’edizione mattutina del Tg1 e la rassegna stampa di Rainews24, dove ci sarebbe un’alta adesione e verrebbe garantito solo il servizio minimo. Stop alle dirette – rendono noto ancora i sindacati – anche su Radio2 e Radio3, mentre su Rai1 la puntata di Uno Mattina è in registrata. (ANSA, 11 giugno 2014)

  • Giulio Falanga

    E’ una vergogna, noi paghiamo il canone e abbiamo il diritto di visione e i “sindacalisti”, rovina di questa poverissima italietta, fanno attuare uno sciopero incomprensibile e assurdo. Che vadano tutti a quel paese.