La trattativa tra Rcs e Clessidra per la quota di Finelco è ferma. Lo dice Trapani, vp del gruppo editoriale

(AGI) Sono a un punto morto le trattative tra Rcs e Clessidra per la quota che il gruppo editoriale detiene in Finelco (la societa’ cui fanno capo Radio Montecarlo, Radio 105 e Virgin Radio), da tempo messa in vendita.“La trattativa continua a essere ferma e al momento non ci sono ipotesi di farla”, ha detto Francesco Trapani, vicepresidente esecutivo di Clessidra. “Il progetto e’ fermo – ha aggiunto, a margine del ‘Luxury summit’ del Sole 24 ore – e rispetto a maggio non ci sono evoluzioni. Il nostro interesse teorico c’e’, ma l’ipotesi concreta e’ di non fare nulla. Non si sa nulla ne’ di soldi, ne’ di governance, ne’ di progetti futuri: ci sono state delle discussioni, che sono terminate un po’ di tempo fa e che per ora non sono ricominciate”. (AGI 11giugno 2014)

Francesco Trapani

Francesco Trapani

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Starace: Enel mai fuori da Open Fiber. Bene qualunque cosa aiuti a cablare il Paese

Amendola batte Ilary, ma anche Gassmann. Gruber doppia Palombelli e supera Porro

Fnsi-Cnog: con tagli all’editoria minore a rischio l’informazione nelle comunità