Mondiali: l’arcidiocesi di Rio chiede 7 milioni alla Rai per lo spot con il Cristo (VIDEO)

(ANSA) L’arcidiocesi di Rio de Janeiro ha chiesto tra i 5 e i 7 milioni di euro di indennizzo alla Rai per violazione del copyright sul Cristo Redentore. Lo ha reso noto il quotidiano ‘O Globo’, ricordando che i diritti d’immagine della statua in cima al monte Corcovado, nella città carioca, sono di proprietà della stessa arcidiocesi locale. Sotto accusa un spot Rai per i Mondiali del Brasile, che si aprono domani a San Paolo, in cui si vede il monumento religioso indossando la maglia numero 10 della nazionale di Prandelli. ”L’Arcidiocesi si sente oltraggiata”, ha spiegato Alessandro Maria Tirelli, avvocato italiano che ha inviato la notifica alla Rai e che collabora con il collega brasiliano Rodrigo Grazioli. ”E’ come se, per pubblicizzare un suo programma, una tv brasiliana utilizzasse mulatte danzando samba con i gladiatori del Colosseo”, ha aggiunto il legale. (ANSA, 11 giugno 2014)

Ecco il video incriminato:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Futuro del giornalismo? Ecco il primo conduttore tv artificiale. L’agenzia di stampa cinese Xinhua sperimenta l’anchor man virtuale

La fidanzata di Khashoggi intervistata da Abc. Chi lo voleva morto?

I terribili allenamenti di Dolph Lundgren per gli escavatori Volvo diventano virali su Youtube