New media

12 giugno 2014 | 16:50

Il colosso dell’e-commerce Alibaba apre il mercato cinese alle aziende italiane

(ANSA) Il gruppo Alibaba, prima società al mondo per il commercio online e mobile per volume lordo di merci commercializzate, apre il mercato cinese alle aziende e prodotti italiani. Il gruppo e il governo italiano, spiega una nota, hanno sottoscritto un Memorandum di Intesa (Mou) per promuovere maggiori opportunità commerciali per le aziende italiane che intendono vendere al vasto mercato dei consumatori cinesi attraverso le piattaforme online del Gruppo Alibaba, Tmall.com e Tmall.hk (collettivamente “Tmall”) e altre attività del Gruppo ad esse correlate. Per l’intera durata del MOU (tre anni), Alibaba Group fornirà, tra le altre cose, supporto alle imprese italiane per l’iscrizione diretta a Tmall (www.tmall.com è la più grande piattaforma online per conto terzi cinese dedicata a marchi e rivenditori) e ai suoi servizi dedicati, e inoltre promozione e marketing online sulle piattaforme stesse. “L’epoca di internet ha abbattuto le barriere geografiche del fare commercio e affari ovunque nel mondo; fin dal nostro debutto, la nostra missione è stata di aiutare le imprese a crescere e a competere in modo più efficace avvalendosi della tecnologia”, ha dichiarato Jack Ma, Presidente esecutivo di Alibaba Group. “Attraverso questo Mou ci auguriamo di rendere disponibili un maggior numero di marchi e prodotti italiani alle centinaia di milioni di cinesi che acquistano online e tramite mobile e, allo stesso tempo, di aiutare i marchi e le aziende italiane ad intercettare l’insaziabile domanda dei consumatori cinesi”. (ANSA, 12 giungo 2014)

Jack Ma, presidente esecutivo di Alibaba Group (foto Xinhua)

Jack Ma, presidente esecutivo di Alibaba Group (foto Xinhua)