13 giugno 2014 | 9:09

Samsung insieme ai suoi nuovi tablet ha presentato l’app PaperGarden, aggregatore di libri e magazine. Già siglata partnership con Condè Nast per riviste interattive

Durante una conferenza trasmessa in streaming questa notte, Samsung ha presentato la nuova serie Galaxy Tab S. Si tratta, secondo quando riporta Glistockisti.it, di tablet dalle caratteristiche davvero interessanti, con tecnologia Adaptive Display, che permette una visione ottimale in qualsiasi condizione di luce (la stessa tecnologia è già stata implementata su Galaxy S5 ad esempio) ed uno schermo Super Amoled che garantisce colori vivaci e definiti. I modelli sono due: uno da 10.5 ed uno da 8.4 pollici ed hanno l’impressionante spessore di soli 6,6 mm, oltre ad avere una risoluzione altissima (WQXGA 2560×1600).

Sono stati introdotti, scrive Glistockisti.it, anche Content Home e PaperGarden, due aggregatori che si occuperanno di racchiudere video da svariate fonti nel primo caso, e magazine e libri nel secondo. Una partnership è stata stretta con editori come Condè Nast, National Geographic e Marvel, che porteranno le riviste più famose in versione interattiva su PaperGarden.

Molte sono le novità software incluse come il SideSync che permette di passare messaggi e telefonate da tablet a telefono e viceversa, la Kid Mode per far utilizzare il tablet a dei bambini in tutta sicurezza attraverso uno spazio creato appositamente per loro ed il Multi User per condividerlo con tutta la famiglia mantenendo impostazioni ed applicazioni personalizzate per ogni membro.

(…) Segue su Glistockisti.it

 

Samsung Papergarden

Samsung Papergarden

Samsung Papergarden (Foto: Cnet.com)

Samsung Papergarden (Foto: Cnet.com)