Cinema, Comunicazione

16 giugno 2014 | 15:44

Nastro d’Argento al miglior casting director

(ITALPRESS) Era accaduto per i montatori e i tecnici del suono, poi, cinque anni fa per la migliore commedia. Ora anche i casting director, veri e propri artefici di quell’alchimia speciale che, d’intesa con il regista, crea il giusto mix degli interpreti di ogni film, hanno ottenuto finalmente il riconoscimento istituzionale del loro lavoro, che sollecitano da anni. Sara’ un nuovo Nastro d’Argento che i Giornalisti Cinematografici si preparano ad aggiungere alla lista dei premi ufficiali in arrivo al Teatro Antico di Taormina, sabato 28 giugno. La cinquina e’ gia’ stata selezionata dal Direttivo Nazionale che scegliera’ nei prossimi giorni il vincitore. Ne fanno parte: Francesca Borromeo per La mafia uccide solo d’estate e ancora la Borromeo con Gabriella Giannattasio per Smetto quando voglio, Barbara Giordani per Tutta colpa di Freud, Pino Pellegrino per Allacciate le cinture, Anna Maria Sambucco e Maurilio Mangano per Via Castellana Bandiera. (ITALPRESS 16 giugno 2014)