16 giugno 2014 | 17:18

Formazione dei giornalisti: la replica di Iacopino sulla questione dei corsi a pagamento

Dopo la polemica sollevata dall’articolo ‘Giornalisti, lo scandalo dei corsi di formazione obbligatori’ uscito sabato 14 giugno sul Fatto Quotidiano a firma di Davide D’Antoni, arriva oggi la replica del presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti. In un post pubblicato sul suo profilo Facebook, Enzo Iacopino ribadisce che “la formazione-aggiornamento deve essere gratuita per garantire ai colleghi la possibilità di rispettare la legge. L’Odg nazionale ha previsto di finanziare con circa 500mila euro le iniziative degli Odg regionali nel solo 2014. Son palanche, non parole”.

Il pezzo del Fatto denunciava che “i pochissimi corsi gratuiti sono (giustamente) tutti esauriti e non resta, per poter assolvere l’obbligo di legge, che iscriversi a quelli a pagamento, pena la cancellazione dall’albo professionale. E’ gratuita solo la formazione deontologica, che prevede 1/4 dei crediti totali richiesti nel triennio. Fatta la legge, ecco l’affare: i 3/4 dei crediti infatti sono quasi tutti a pagamento”.

Enzo Iacopino (foto Olycom)

Enzo Iacopino (foto Olycom)

In una lunga nota pubblicata sul sito dell’Odg, Iacopino precisa che “la legge prevede che gli Ordini professionali organizzino i corsi. Prevede, altresì, che organismi vari, se hanno i requisiti fissati per gli enti formatori, possano chiedere di essere accreditati. In molti hanno visto in questo una opportunità di fare business. E’ legale”. E sottolinea anche che “nessun corso a pagamento è stato proposto dall’Ordine nazionale” e che “gli Ordini regionali organizzeranno un numero di corsi a titolo gratuito sufficiente per consentire a tutti i colleghi la possibilità di acquisire i crediti richiesti”.

“Ritengo sia un dovere morale dell’Ordine offrire ai suoi iscritti l’opportunità di rispettare gli obblighi di legge anche senza sborsare un solo euro”, conclude il presidente dell’Ordine.

Secondo quanto si legge nella nota, dall’inizio dell’anno sono stati organizzati 609 corsi dai vari Odg regionali. Di questi, 108 sono a pagamento, organizzati in collaborazione con Università e organismi vari. Sul sito dell’Odg è disponibile la tabella con tutte le offerte regione per regione in base a tutte le richieste fatte dagli Odg regionali alla data del 5 giugno.