Capello vieta ai suoi giocatori di twittare durante il Mondiale

(AGI/ITALPRESS) Niente Twitter per tutta la durata del Mondiale. E’ questa la direttiva imposta da Fabio Capello ai suoi giocatori. “Non ho grande fiducia nei social network e per questo ho chiesto ai miei calciatori di astenersi dall’usarli per la durata del mondiale – ha confermato il ct della Russia – I tweet a volte possono creare problemi se non sono scritti in modo intelligente”.(AGI/ITALPRESS 17 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Panico tra gli utenti Netflix: arriva la pubblicità? L’azienda: no, sono “promotionals” (e si possono skippare)

Esposto Codacons all’Antitrust su Sky e Dazn: pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole

L’Ue verso sanzioni più severe contro piattaforme web che non rimuovono subito contenuti di propaganda estremista