La Fimi rinnova le cariche per il triennio 2015-2017

L’assemblea di Fimi (Federazione dell’industria musicale italiana di Confindustria) ha nominato oggi il nuovo consiglio direttivo eleggendo come rappresentanti Marco Alboni di Warner Music, Alessandro Massara di Universal Music, Dino Stewart di Bmg Rights e Andrea Rosi di Sony Music.

Del Consiglio fanno poi parte Alberto Pojaghi, past president, ed Enzo Mazza, presidente uscente, che nell’occasione è stato nominato Consigliere delegato con la rappresentanza dell’associazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gian Marco Chiocci saluta i lettori del Tempo. Alla guida dell’AdnKronos dal 21 novembre

Tajani: inconcepibile tappare la bocca ai giornalisti. Insultarli una violazione delle regole democratiche

La giornata mondiale dell’infanzia è sulla Rai. Foa: per il servizio pubblico un dovere dare spazio