Almawave sbarca nella Silicon Valley, Anna Gatti ceo della nuova filiale

Apre a San Francisco la nuova Almawave Usa, filiale americana della società di innovazione tecnologica del Gruppo AlmavivA, con l’obiettivo di portare nella Silicon Valley i prodotti e i servizi con tecnologia Made in Italy in area customer experience.

Alla guida della nuova società è stata chiamata nel ruolo di ceo Anna Gatti, professionista esperta nel settore delle nuove tecnologie in contesti internazionali e, in particolare, negli Stati Uniti. Anna Gatti risponderà a Valeria Sandei, amministratore delegato di Almawave e presidente di Almawave Usa, e avrà il compito di sviluppare il nuovo piano commerciale della sede statunitense.

Il core tecnologico e applicativo continuerà ad essere in Italia, dove Almawave ha i propri laboratori, mentre negli Stati Uniti intende intraprendere uno sviluppo commerciale e di mercato con un focus preciso per ogni industry, considerato che le soluzioni Almawave sono applicabili a più settori del mercato (Telco, Utilities, Media, Banking).

Almawave, nata nel 2008, ha già effettuato circa 15 milioni di euro di investimenti per sviluppare una suite di prodotti innovativi nel mondo del Crm, dei Big Data e degli speech analytics, che ora vuole portare sul mercato americano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali dell’Editoria. Conte: faremo sintesi tra le diverse istanze, ddl a settembre

Stati Generali dell’Editoria. Conte: faremo sintesi tra le diverse istanze, ddl a settembre

<strong> Venerdì e Sabato </strong> Bonolis batte Conti. La Nazionale di Mancini stacca De Filippi in replica

Venerdì e Sabato Bonolis batte Conti. La Nazionale di Mancini stacca De Filippi in replica

Maurizio Carlotti lascia Atresmedia. Dopo quarant’anni di lavoro nel mondo audiovisivo ha deciso di godersi la vita

Maurizio Carlotti lascia Atresmedia. Dopo quarant’anni di lavoro nel mondo audiovisivo ha deciso di godersi la vita