Poste Italiane: l’ad Francesco Caio assume ad interim anche la funzione risorse umane e organizzazione del gruppo che Claudio Picucci lascia dal 30 giugno

A partire da mercoledì 18 giugno, l’Amministratore delegato di Poste Italiane, Francesco Caio, assume l’interim della responsabilità della funzione Risorse Umane e Organizzazione, al posto di Claudio Picucci che lascerà ufficialmente l’azienda lunedì 30 giugno.
L’Amministratore delegato, dal primo luglio, sarà coadiuvato nel ruolo da Pierluigi Celli, in qualità di Senior Advisor, sui progetti di cambiamento, innovazione e sviluppo manageriale del Gruppo.
Contestualmente all’assunzione dell’incarico ad interim, l’Ad di Poste Italiane ha ringraziato Claudio Picucci per il proficuo e prezioso lavoro svolto negli anni come Responsabile della funzione Risorse Umane e Organizzazione.

Francesco Caio (foto Telecomitalia)

Francesco Caio (foto Telecomitalia)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Panico tra gli utenti Netflix: arriva la pubblicità? L’azienda: no, sono “promotionals” (e si possono skippare)

Esposto Codacons all’Antitrust su Sky e Dazn: pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole

L’Ue verso sanzioni più severe contro piattaforme web che non rimuovono subito contenuti di propaganda estremista