Comunicazione, Editoria, New media

19 giugno 2014 | 12:07

L’editore tedesco Springer acquista il 20% del motore di ricerca francese Qwant

(TMNews)  L’editore tedesco Axel Springer ha annunciato l’acquisizione del 20% del motore di ricerca francese Qwant, lanciato nel 2013 come alternativa al gigante Google.
Springer, editore di Bild e Welt, non ha voluto rivelare la somma investita nella start-up di 25 dipendenti con base a Parigi.
Qwant, che permette a chi naviga di vedere su una stessa schermata i risultati di ricerca sul web, i social-network, le foto, i video e le ultime notizie, è nato in Francia nel 2013 e nel 2014 ha debuttato in Germania. L’anno scorso, più di 500 milioni di ricerche sono state fatte tramite Qwant, secondo un comunicato.
I fondatori, Jean Manuel Rozan e Eric Léandri, hanno definito Axel Springer “un partner ideale” per la società.
(Afp)

L'editore tedesco Axel Springer (Gigaom)

L’editore tedesco Axel Springer (Gigaom)