Il Pd esprime solidarietà ai giornalisti dell’emittente romana T9 licenziati in blocco

(TMNews)  Il Partito Democratico di Roma esprime “solidarietà ai giornalisti di T9 per la repentina e assurda decisione dell`azienda di licenziarli in blocco”. Lo afferma il vicesegretario Luciano Nobili, aggiungendo: “Si tratta di un`evidente forzatura che viola ogni norma contrattuale e sindacale. Il Pd si oppone e continuerà ad opporsi in ogni modo a comportamenti simili, che umiliano i lavoratori senza un vero motivo scaricando solo su di loro i costi della crisi. D`ora in avanti seguiremo con attenzione la vicenda, anche nelle sedi istituzionali”.

(TMNews, 19 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi