Comunicazione, New media, Televisione

19 giugno 2014 | 16:28

Twitter acquista SnappyTv, l’app che consente di filmare e condividere parti di programmi televisivi

(TMNews) Twitter fa un nuovo passo per conquistare la televisione in tempo reale. Oggi ha annunciato l’acquisto di SnappyTV, un’app che permette ai suoi utenti di filmare, editare e condividere parti di programmi tv pochi secondi dopo la loro messa in onda.
La startup nata quattro anni fa a San Francisco ha diffuso la notizia dell’accordo con il colosso tecnologico sul proprio blog, sostenendo che continuerà a restare indipendente e che l’intesa darà al gruppo la possibilità di continuare a crescere e a offrire prestazioni migliori ai propri utenti.
Già da tempo Twitter e SnappyTv avevano stretto una collaborazione attraverso la quale gli iscritti alle due piattaforme potevano condividere spezzoni di video nel flusso di tweet. Oltre a questo la startup ha diversi clienti, tra i quali figurano Fox, il campionato di auto Nascar, gli U.S. Open.
Inoltre SnappyTv permette ai suoi clienti di capire da dove provengono le persone che hanno guardato il video e ancora la possibilità di consultare una serie di statistiche sulla condivisione dello spezzone.

(TMNews, 19 giugno 2014)

Mike Folgner, Ceo di SnappyTv

Mike Folgner, Ceo di SnappyTv