Al Jazeera chiude gli uffici in Egitto

Al Jazeera ha chiuso i suoi uffici in Egitto. I dipendenti rimasti riceveranno questo mese il loro ultimo stipendio.

La notizia arriva mentre l’Egitto continua a mettere a tacere i media. Nessuna organizzazione – scrive BuzzFeed – è stata presa di mira più frequentemente, o con conseguenze più severe, di Al Jazeera, che l’Egitto vedrebbe come un’estensione della confraternita pro-musulmani del Qatar. Tre dei suoi giornalisti sono attualmente sotto processo accusati di attività legate al terrorismo.

Al Jazeera non forniva servizi dall’Egitto dal 29 dicembre 2013, quando tre reporter vennero arrestati mentre lavoravano al Marriott Hotel del Cairo. Ma fino ad oggi il network ha comunque continuato a pagare i salari a conducenti, cameramen e impiegati.

I dettagli della chiusura su BuzzFeed

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Calcio in diretta social: la Lega Pro sperimenta una partita di Coppa Italia in diretta Facebook e Twitter

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento