Hollywood, assegnate le nuove stelle: tra i premiati Ennio Morricone, Pitbull e Christoph Waltz

(ASCA) Ennio Morricone, Pharrell Williams, Christoph Waltz, Sofia Vergara, Will Ferrell, Jennifer Garner, Peter Jackson, Daniel Radcliffe e Pitbull sono tra gli artisti scelti dalla Hollywood Chamber of Commerce per avere una stella sulla Walk of Fame di Hollywood. Il compositore romano Ennio Morricone, gia’ vincitore del premio Oscar e del Grammy Award alla carriera, ritirera’ l’ambito riconoscimento in occasione del decennale di Los Angeles, Italia Festival dal 15 al 21 febbraio, alla vigilia della notte degli Oscar. La candidatura proposta dall’Istituto Capri nel Mondo, e’ stata accolta al primo tentativo come gia’ accadde per Bernardo Bertolucci e Andrea Bocelli. ”Siamo orgogliosi che la Hollywood Chamber of Commerce abbia accolto la nomination della nostra Associazione per l’assegnazione dell’ambita stella sulla Walk of fame di Hollywood al leggendario maestro Ennio Morricone – dichiara Pascal Vicedomini, segretario generale dell’Istituto Capri nel mondo – Un riconoscimento sacrosanto a un gigante della musica globale di cui l’Italia e’ orgogliosa. Dopo le stelle a Bertolucci e Bocelli, un altro straordinario successo della promozione dell’eccellenze italiane ad opera di una squadra di professionisti impegnati con il festival Los Angeles, Italia sin dal 1995, con il sostegno del MIBAC – Dg Cinema, dell’ICE, dell’Eni e del Consolato Generale d’Italia a L.A. per consolidare il ponte culturale tra l’Italia e Hollywood”.

(Asca, 20 giugno 2014)

Ennio Morricone

Ennio Morricone

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali dell’Editoria. Conte: faremo sintesi tra le diverse istanze, ddl a settembre

Stati Generali dell’Editoria. Conte: faremo sintesi tra le diverse istanze, ddl a settembre

<strong> Venerdì e Sabato </strong> Bonolis batte Conti. La Nazionale di Mancini stacca De Filippi in replica

Venerdì e Sabato Bonolis batte Conti. La Nazionale di Mancini stacca De Filippi in replica

Maurizio Carlotti lascia Atresmedia. Dopo quarant’anni di lavoro nel mondo audiovisivo ha deciso di godersi la vita

Maurizio Carlotti lascia Atresmedia. Dopo quarant’anni di lavoro nel mondo audiovisivo ha deciso di godersi la vita