Mediaset: prorogate al 4 luglio le scadenze sulle quote in Dts

(ANSA) A sorpresa Mediaset Espana, Telefonica e Prisa, i tre azionisti della tivù a pagamento spagnola Canal+, hanno prorogato al 4 luglio il termine per l’esercizio dei diritti sulle quote in Distribuitdora de Television Digital (Dts). Il termine originario scadeva alla mezzanotte di oggi. Lo annunciano le società. (ANSA, 20 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi