Comunicazione, New media, Pubblicità , Televisione

20 giugno 2014 | 16:13

Uber e Sky insieme per seguire i mondiali di calcio in auto

(UBER)  La febbre per i mondiali sta infiammando l’Italia e, con l’occasione, Uber - www.uber.com, autista personale in città – e Sky Online avviano una partnership che mette al centro la passione per il calcio e regala, agli utenti di Roma, l’opportunità di vivere le emozioni dal campo da gioco direttamente a bordo.
A partire da oggi, infatti, fino al 12 luglio, sulle auto Uber in circolazione nella capitale, sarà possibile seguire le partite dei mondiali in diretta, per non perdersi nemmeno un’azione durante gli spostamenti in città.
Le vetture saranno dotate di tablet che, grazie a un accordo con Sky Online, il servizio che permette di accedere ad un sottoinsieme dell’offerta Sky semplicemente con connessione internet, e all’attivazione del Pass Mondiali FIFA 2014, permetterà di seguire in streaming ogni gol e ogni emozione dei mondiali di calcio, direttamente in auto.
Uber e Sky però hanno pensato anche a chi non è appassionato di calcio, il quale potrà usufruire del medesimo servizio e, nell’attesa di arrivare a destinazione, seguire le serie Tv più amate, anche on Demand.
La collaborazione tra Uber e Sky continua anche a campionato finito e offre l’opportunità di sottoscrivere, utilizzando il codice SKYONLINEUBER, un pacchetto della durata di un mese di Serie Tv e Mondiali a soli 19.90 Euro, promozione che dà l’accesso illimitato per un ulteriore mese a Serie Tv del momento, 4 canali dedicati a serie Tv, notizie dall’Italia e dal mondo di Sky Tg24.
Per seguirci:
#UberMondiali

(Uber, 20 giugno 2014)