Siddi: a settembre da Lotti per parlare della riforma di stampa, tv e agenzie di informazione

(ANSA) Con il sottosegretario con delega all’Editoria, Luca Lotti, ”l’appuntamento ora è a settembre per parlare di riforma della stampa, della televisione e delle agenzie di stampa”. Lo dice Franco Siddi, segretario nazionale della Federazione Nazionale della Stampa al termine dell’incontro nel quale sono stati illustrati i punti principali del nuovo contratto di lavoro Fieg-Fnsi. In particolare, rispetto alle agenzie di stampa Siddi ha spiegato: ”Un sistema plurale va bene, ma 11 agenzie di stampa in Italia sono troppe. Bisogna che gli imprenditori facciano dei ragionamenti e che si esamini il modo in cui vengono realizzate le notizie, quante siano copia-incolla e quante produzione originale”. (Ansa, 26 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Confindustria Radio Tv: tagli a informazione non portano benifici; costruire nuovo modello business e riconosciuto copyright 

Dal 22 ottobre al via ‘Fuorilegge’, spazio settimanale di Klaus Davi su TgCom24

Panorama: dai giornalisti ribadito il no alla cessione