Siddi: a settembre da Lotti per parlare della riforma di stampa, tv e agenzie di informazione

(ANSA) Con il sottosegretario con delega all’Editoria, Luca Lotti, ”l’appuntamento ora è a settembre per parlare di riforma della stampa, della televisione e delle agenzie di stampa”. Lo dice Franco Siddi, segretario nazionale della Federazione Nazionale della Stampa al termine dell’incontro nel quale sono stati illustrati i punti principali del nuovo contratto di lavoro Fieg-Fnsi. In particolare, rispetto alle agenzie di stampa Siddi ha spiegato: ”Un sistema plurale va bene, ma 11 agenzie di stampa in Italia sono troppe. Bisogna che gli imprenditori facciano dei ragionamenti e che si esamini il modo in cui vengono realizzate le notizie, quante siano copia-incolla e quante produzione originale”. (Ansa, 26 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Dolce&Gabbana: per esprimere unicità e identità utile solo la carta stampata. Niente web e influencer, è il momento di tornare ai giornali

Classifica Audiweb dell’informazione online a dicembre. Quasi tutti in calo salvo poche eccezioni – TABELLA

Più contenuti ed eleganza italiana per Amica, che si rinnova ispirandosi allo “scroll dello smartphone”