La Gazzetta di Mantova festeggia i 350 anni. Domani in edicola con un inserto speciale

(ANSA) La Gazzetta di Mantova festeggerà domani i suoi 350 anni con un inserto di 64 pagine intitolato ‘La storia siamo noi’, allegato al numero in edicola, in cui vengono ripercorsi i momenti salienti che ne hanno fatto il quotidiano più antico d’Italia, visto che è stato fondato nel 1664. La prima pagina è stata affidata a Carlo De Benedetti, l’editore del gruppo Espresso-Repubblica di cui la Gazzetta fa parte all’interno della Finegil, per un saluto-augurio alla Gazzetta, ”un simbolo, un monumento per tutti i mantovani”. Il direttore Paolo Boldrini introduce, poi, alla lettura delle pagine interne in cui vengono raccontati gli eventi principali che hanno riguardato la comunità mantovana dal dopoguerra ad oggi. E, soprattutto, chi, giornalisti e tipografi (la cooperativa Citem), corrispondenti e addetti alla pubblicità (La Manzoni) negli ultimi decenni ha contribuito a mantenere il giornale come punto di riferimento per un’intera collettività. ”Un onore e un onere – ha spiegato Boldrini nel suo editoriale – che spingono la redazione della Gazzetta a coltivare la storia e a guardare avanti, orgogliosa di un prodotto leader nella carta e nel web”. (ANSA, 27 giugno 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’Ue apre un’indagine sull’acquisizione di Shazam da parte di Apple

Tribunale accoglie ricorso di Tim e Vivendi: no a revoca consiglieri

Giornalisti sempre più vecchi, età media da 47 a 58 anni. Casagit: “Frana occupazionale”