30 giugno 2014 | 17:32

Eletti i nuovi vertici dell’European Broadcasting Union. Tarantola vice presidente

L’assemblea dell’European Broadcasting Union, che ha riunito nel centro di Produzione Rai di Napoli più di 200 delegati delle public media company dell’area Euro-mediterranea, si è conclusa con le elezioni per il rinnovo dei vertici. Alla presidenza dell’Unione è stato rieletto il presidente uscente, Jean-Paul Philippot, di Rtbf Belgio, mentre alla vice presidenza è stata eletta Anna Maria Tarantola, presidente di Rai, che subentra a Claudio Cappon.

“Credo fortemente nel ruolo dell’Ebu e dei media di servizio pubblico come veicoli di libertà, democrazia, diffusione di cultura e di valori etici”, ha detto Tarantola. “In questi momenti difficili la nostra missione è ancora più importante ma richiede forti capacita di innovazione di prodotto, di presenza su tutte le piattaforme, di uso dei diversi linguaggi. Ringrazio tutti per la fiducia. Sono orgogliosa a nome della Rai di questa nomina. Assicuro il massimo impegno per il successo dell’Ebu”.

Anna Maria Tarantola ha inoltre rimarcato l’impegno attivo di Rai nella definizione della nuova strategia dell’Ebu che si pone l’obiettivo di guidare i servizi pubblici europei verso il futuro con efficienza, sostenibilità finanziaria e capacita di rispondere, nella propria missione di servizio pubblico, ai bisogni dei cittadini.

Anna Maria Tarantola (foto Olycom)

Anna Maria Tarantola (foto Olycom)