01 luglio 2014 | 16:32

Stop alle grandi navi nei canali di Venezia: l’appello di Gabriele Muccino su Change.org

Anche il regista Gabriele Muccino si oppone all’ingresso delle grandi navi turistiche nei canali di Venezia con una petizione lanciata sulla piattaforma Change.org.

“Le fondamenta della città non sono altro che millenari pali di legno sui quali si posa in un assoluto miracolo di ingegneria, l’intera città. E’ innegabile che le immense eliche di quelle spaventose navi che attraversano i grandi canali, erodano spaventosamente il fondale arrivando a togliere solidità alle suddette fondamenta della città”, si legge nell’appello. “Non voglio nemmeno pensare a cosa accadrebbe se solo una di queste navi grandi quanto interi quartieri, sbagliasse per pochi centimetri manovra e col suo inimmaginabile abbrivio, si schiantasse sulla città. Mi permetto di considerare e far presente in modo trasparente il mio pensiero che ritiene questa scelta una bomba ad orologeria. La storia è fatta di errori che se perpetuati si trasformano in scempi e vergogne che il tempo non ha mai cancellato né dimenticato”, conclude Muccino.

Gabriele Muccino (foto Olycom)

Gabriele Muccino (foto Olycom)