Continua la rivoluzione digitale al Sole 24 Ore: in arrivo 8 quotidiani digitali verticali

Il Sole 24 Ore inizia la seconda fase del suo piano digitale varando tra luglio e settembre otto nuovi quotidiani digitali verticali disponibili su tablet, pc e smartphone. I primi in uscita entro l’estate sono il Quotidiano del lavoro, Scuola24 e la nuova release di Finanza24 con Assicurazioni24 e Consulente Finanziario24.

La prima novità sulla rampa di lancio, il Quotidiano del lavoro, è un nuovo servizio di aggiornamento online sulle tematiche del lavoro realizzato – si legge in una nota – dalla redazione di Norme e Tributi del Sole 24 Ore e dagli esperti di Guida al Lavoro e arricchito dagli strumenti operativi del Sistema Frizzera. Andrà a completare l’offerta di abbonamento Business Class Lavoro.

Scuola24 è invece l’edizione digitale dedicata alla scuola, l’università, la ricerca e la formazione che offre ogni giorno il quadro aggiornato di tutte le principali novità nel vasto mondo che ruota attorno all’istruzione, all’innovazione e alla formazione del capitale umano.

L’altra novità in partenza è la versione rinnovata e arricchita di Finanza24, il servizio online che mette a disposizione all’interno di un unico prodotto multimediale il meglio della produzione informativa dedicata al mercato azionario italiano. Finanza24 si arricchirà inoltre, a breve, di due nuovi prodotti digitali: Assicurazioni24 e ConsulenteFinanziario24.

A settembre – continua la nota – sarà la volta dei nuovi quotidiani digitali Salute e Sanità, Energia e Ambiente, Agricoltura e Agroalimentare, Enti Locali e Pa, e del debutto di Italy24: il giornale digitale completamente in inglese per gli stranieri interessati a investire in Italia.

Italy24 sarà il primo quotidiano digitale in lingua inglese sull’Italia distribuito su scala internazionale e dedicato ai decision-makers del mondo della finanza, dell’economia, della politica, interessati a notizie aggiornate e approfondimenti sugli sviluppi politici, economici, finanziari, legislativi, sociali e culturali in Italia.

Roberto Napoletano (foto Olycom)

Roberto Napoletano (foto Olycom)

La rivoluzione digitale del Sole 24 Ore è iniziata a gennaio 2013 con la realizzazione di un nuovo sistema multipiattaforma di prodotti e servizi esclusivi capace di offrire aggiornamenti, approfondimenti e personalizzazione dei contenuti del quotidiano grazie alla completa integrazione tra carta e digitale fortemente voluta dal direttore Roberto Napoletano.

Con la nuova organizzazione integrata del Sole 24 Ore hanno visto la luce una serie di servizi e prodotti digitali elaborati dalla redazione del Sole 24 Ore che hanno arricchito l’innovativa formula di abbonamento Business Class che comprende carta, sito free e a pagamento, edizione digitale del quotidiano, banche dati e, appunto, i nuovi servizi ‘Buongiorno dal tuo amico Sole’ e ‘Giornale di domani’.

Accanto a questi è nata una filiera di nuovi prodotti digitali: il Quotidiano digitale del Fisco, del Diritto, della Casa e del Territorio, e Finanza24 con le relative offerte d’abbonamento personalizzate: Business Class Fisco, Diritto, Casa e Territorio, Finanza24.

Tra i risultati ottenuti dal piano digitale del Sole 24 Ore, anche il lancio ad aprile 2014 del sito mobile del Sole24ore.com.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milan: Paolo Scaroni nominato presidente. Sarà anche amministratore delegato ad interim

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram