L’ Unione Europea approva la fusione tra Telefonica ed E-Plus

(MF-DJ) L’autorità antitrust dell’Unione Europea ha approvato l’acquisizione di E-Plus da parte di Telefonica per un valore di 8,6 miliardi di euro, dopo un lungo processo di revisione segnato da pressioni politiche e da diverse contestazioni sollevate dalle autorità nazionali.
La Commissione europea ha deciso di dare il via libera all’operazione dopo che il colosso telefonico spagnolo si è impegnato a cedere il 30% dello spettro della società risultante dalla fusione a un massimo di tre operatori mobile, una concessione che garantisce il mantenimento degli assetti competitivi del settore.
In base a quanto affermato dall’economista Mario Mariniello, la fusione verrà ora considerata come un banco di prova per simili operazioni nel settore delle telecomunicazioni in Europa. (MF-DJ 2 luglio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milan: Paolo Scaroni nominato presidente. Sarà anche amministratore delegato ad interim

Rai, lunedì la ratifica del nuovo Cda. A seguire ad e presidente designati dal Consiglio dei ministri

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram