Sei film Italiani e Gomorra-La serie al Festival del cinema di Monaco

La serie tv Gomorra con altri sei film della passata stagione rappresentano l’Italia al Filmfest München, Festival del cinema in corso a Monaco di Baviera (fino al 5 luglio) che, con le sue 70mila presenze annue è, dopo la Berlinale, il secondo festival cinematografico più importante in Germania.

Gomorra-La serie, 12 episodi che Sky ha realizzato con Cattleya e Fandango, in collaborazione con La7 e in associazione con Beta Film, viene presentata nella sezione speciale dedicata alle serie televisive europee.

Per i film concorrono Le Meraviglie di Alice Rohrwacher, Gran Prix speciale della giuria all’ultimo Festival di Cannes, e Piccola patria di Alessandro Rossetto, che vengono presentati nella sezione Cinevision – per aggiudicarsi Cinevision Award del valore di 12mila euro – dedicata ai giovani registi internazionali che hanno creato opere innovative dal punto di vista del linguaggio e della sperimentazione dei generi.

Sacro Gra di Gianfranco Rosi e Tir di Alberto Fasulo partecipano alla sezione International Indipendets dedicata a film al confine tra il documentario e il film di finzione, mentre Il capitale umano di Paolo Virzì è mostrato in Spotlight, in cui vengono proposti autori e protagonisti di rilievo del panorama cinematografico contemporaneo.

Anni felici di Daniele Luchetti è stato invece selezionato per Cinemasters, dedicata a registi già affermati a livello internazionale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Al forum di Wpp Italia e TEH Ambrosetti tutto sui Millennials, la generazione che sta cambiando la società e la pubblicità

Malagò ancora contro il Governo: con quattro righe è stato ucciso il Coni

Il Wall Street Journal vara una task force contro fake news e video artefatti