03 luglio 2014 | 17:43

Antonio Prudenzano passa a Gems come web content manager

Antonio Prudenzano approda al Gruppo editoriale Mauri Spagnol con il ruolo inedito di web content manager. Lascia il quotidiano on line Affari Italiani dove da oltre tre anni si occupava molto attivamente di editoria libraria come responsabile della pagina Libri & Editori. “L’abbiamo voluto con noi perché, come giornalista ed esperto della Rete, potrà contribuire a innovare i nostri siti nei contenuti e soprattutto con un occhio vicino agli interessi dei lettori”, spiega Stefano Mauri, presidente e amministratore delegato di Gems. “Dopo l’estate rinnoveremo i nostri siti, a cominciare da quello fondamentale, Il libraio.it, e cercavamo qualcuno capace di parlare di libri, ovviamente non solo dei nostri, con tutte le opportunità d’informare e coinvolgere i lettori che offrono il web e i social media”.

Stefano Mauri (foto Studio Franceschin)

Stefano Mauri (foto Studio Franceschin)

Sul digitale Gems sta investendo in misura significativa dal 2010 (vedi grafico qui sotto) e Prudenzano, 29 anni, entra a far parte di una squadra che già comprende Alessandro Magno come direttore dell’area Digital, Mauro Tosca come responsabile della produzione digitale e Caterina Sonato come digital marketing manager.

Antonio Prudenzano

Antonio Prudenzano

Diplomato all’Istituto Carlo De Martino per la formazione al giornalismo, laurea triennale in linguaggio dei media alla Cattolica di Milano, Antonio Prudenzano inizialmente ha scritto di sport su Tuttosport e sulla Gazzetta dello Sport. Con Affari Italiani ha collaborato dal 2009 per poi essere assunto alla fine del 2011. “Lì ho cominciato a occuparmi di cultura, quindi anche di libri”, racconta. “E mi sono reso conto che c’era un’area scoperta: la Rete era stracolma di recensioni, ma nessuno parlava del mondo del libro in tutti i suoi aspetti, compreso quello economico, né lo faceva raccontare dai suoi protagonisti come gli editori, i direttori editoriali, i librai, gli scrittori”. In un momento di brusca ridefinizione delle regole del mercato editoriale, il lavoro da cronista di questa evoluzione fatto da Prudenzano ha avuto successo e la pagina Libri & Editori è diventata un punto di riferimento. Abbiamo avuto molti riscontri, non solo da parte dei professionisti, ma anche del pubblico dei lettori e dagli altri media”, sottolinea. “E di fronte a questi risultati Angelo Maria Perrino (editore e direttore di Affari Italiani: ndr) ha voluto dedicare ancora più spazio al tema”.

Sarà anche questo tesoretto di conoscenze e di contatti che Prudenzano porterà nel suo nuovo lavoro, provando a realizzare il primo sito di un editore dove, accanto a recensioni, novità e autori, ci sia spazio anche per l’informazione di attualità su tutta la filiera di produzione e distribuzione del libro.