Televisione

04 luglio 2014 | 11:33

Mentana: “Floris a La7? Investimento, non opera pia”

(ANSA) “Floris è un uomo che ha mercato e chi lo prende fa un investimento nel proprio interesse, non un’opera pia. È insensato aprire una polemica sui soldi, nessun editore è un filantropo”. Il direttore del TgLa7 Enrico Mentana interviene così sul contratto offerto dalla rete di Urbano Cairo al conduttore di Ballarò e, intervistato da Repubblica, sottolinea: “Saremmo tutti contenti dell’arrivo di Floris, con Santoro è una delle figure di punta sull’informazione”. “Non solo sarebbe l’arrivo di un numero uno, ma il martedì sera avendo noi un pubblico contiguo con Rai3 si passerebbe da uno stadio vuoto e uno pieno, ad uno stadio pieno davanti a uno che dovrebbe trovare un nuovo modo di riempirsi. Sarebbe un bel colpo per l’azienda”. Il brand di Ballarò, continua Mentana “resta alla Rai, ma credo che sarà difficile sostituire Floris così come non è stato sostituito Santoro”. Infine, Mentana parla della situazione di Viale Mazzini: “Il punto non è l’impoverimento della Rai, ma la Rai che accetta di essere sottomessa alla politica. Fino a quando accetterà di rispondere alla politica nessuno si potrà dolere di quanto accade”. (ANSA, 4 luglio 2014)

Enrico Mentana (foto Olycom)

Enrico Mentana (foto Olycom)