Mediaset Premium apre a soci stranieri. A Telefonica l’11,11% delle attività della pay tv per un investimento di 100 milioni di euro

(Reuters) Telefonica acquisirà l’11,11% delle attività di Mediaset Premium con un investimento di 100 milioni di euro.

Lo dice una nota di Mediaset (PDF), anticipata da un’intervista al Corriere della Sera del vicepresidente Pier Silvio Berlusconi.

Si tratta di un “primo accordo”, sottolinea il gruppo, all’interno di un “processo di allargamento internazionale del capitale” delle attività pay di Mediaset che saranno conferite in una nuova società. L’investimento di Telefonica valuta la pay Tv di Mediaset (equity value) 900 milioni, sottolinea la nota.

Nell’intervista al Corriere, Berlusconi jr sottolinea che per l’ingresso in Premium sta parlando anche con Al Jazeera, Vivendi e altri.

Pier Silvio Berlusconi (foto cadoinpiedi.it)

Pier Silvio Berlusconi (foto cadoinpiedi.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Lo streaming on demand supera le pay tv nel Regno Unito con 15,4 milioni di abbonati

Mondiali 2018: spettatori a +18% sul 2014 (con partite divise tra Rai e Sky). Per la finale 4 milioni di contenuti social

Nel 2018 più di un’ora di tempo sarà spesa su video online. Previsioni Zenith: investimenti adv in crescita del 19%