Mercato

08 luglio 2014 | 13:00

First Capital investe in Mp7 Italia specializzata in bartering pubblicitario

First Capital, società italiana specializzata negli investimenti in Small e Mid Cap quotate ed in operazioni Pope (‘Private Investment in Public Equity’), ha sottoscritto in sede di ipo il 3,58% del capitale sociale di Mp7 Italia, società le cui azioni sono state ammesse in data odierna alla negoziazione sul mercato Aim Italia.

Il gruppo Mp7 Italia – si legge in una nota – è una realtà attiva nel settore del bartering pubblicitario (pubblicità in cambio merce) ed è diventato in pochi anni leader di riferimento, con un giro d’affari a fine 2013 pari a circa euro 28 milioni.

Il gruppo vende in Italia e Spagna campagne pubblicitarie su tutti i principali media nazionali (giornali, riviste, tv, ecc.) in cambio di prodotti e servizi delle società inserzioniste. Inoltre si avvale per la vendita di suddetti prodotti e servizi anche di una propria rete di store ad insegna ‘Shopping-Room’, nonché del proprio portale di e-commerce www.shopping-room.it.

In data 30 giugno 2014 First Capital – continua la nota – in linea con la propria filosofia di investimento, ha sottoscritto un accordo parasociale con il Dott. Marcello Piras, socio di maggioranza e presidente della società, in virtù del quale il Dott. Piras si è impegnato a far sì che venga nominato quale amministratore della società un soggetto designato da First Capital e di gradimento del Dott. Piras.

In fase di collocamento la società ha raccolto circa 4 milioni di euro in aumento di capitale; il flottante al momento dell’ammissione è circa del 25% con una capitalizzazione pari a circa Euro 14 milioni. I proventi derivanti dalla quotazione saranno destinati al consolidamento della posizione di mercato nel bartering, alla progressiva internazionalizzazione e al potenziamento dei canali di vendita.