L’Ordine dei giornalisti ricorre al Tar contro l’accordo sull’equo compenso

(TMNews) Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti ha votato a maggioranza una delibera per impugnare davanti al Tar l’accordo sull’equo compenso sottoscritto il 19 giugno da Governo, Federazione Nazionale della stampa, Federazione Italiana Editori Giornali e Inpgi.
La proposta di costituirsi in giudizio contro la delibera è stata avanzata nella seduta odierna dell’assemblea, che si sta svolgendo a Roma, dal presidente nazionale dell’Odg Enzo Iacopino ed è stata motivata con “la volontà di tutelare i diritti dei più deboli mortificati dall’accordo raggiunto da Fnsi e Fieg”.(TMNews 8 luglio 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Dazn prosegue il rodaggio: “nessun problema nei match di domenica”. Ma sui social fioccano lamentele

Panico tra gli utenti Netflix: arriva la pubblicità? L’azienda: no, sono “promotionals” (e si possono skippare)

Esposto Codacons all’Antitrust su Sky e Dazn: pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole