Televisione

08 luglio 2014 | 16:22

Mediatrade: assolti Piersilvio Berlusconi e Fedele Confalonieri

(ASCA)Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi sono stati assolti dall’accusa di frode fiscale al termine del cosiddetto processo Mediatrade. Secondo i giudici della seconda sezione penale del tribunale di Milano l’ipotesi accusatoria nei confronti dei numero uno e due di Mediaset ”non costituisce reato”. Il tribunale di Milano ha inoltre stabilito il non doversi procedere, per intervenuta prescrizione, limitatamente al capo di imputazione realtivo al 2005. Il caso Mediatrade, ultimo filone processuale del piu’ ampio troncone sui diritti tv di Mediaset si e’ chiuso con l’assoluzione o la prescrizione di tutti gli 8 imputati, compreso il rpoduttore cinematografico statunitense Frank Agrama. I giudici milanesi non hanno insomma accolto l’impianto accusatorio della procura che, con il pm Fabio De Pasquale, aveva chiesto di condannare Confalonieri a 3 anni e 4 mesi, Pier Silvio Berlusconi a 3 anni e 2 mesi e Agrama a 3 anni e 8 mesi.
“E’ stata riconosciuta la totale estraneita’ di Pier Silvio Berlusconi”. Questo il commento di Niccolo’ Ghedini, difensore del vicepresidente di Mediaset, sulla sentenza di assoluzione stabilita nei confronti del suo assistito al termine del processo di primo grado Mediatrade. Il caso Mediatrade e’ l’ultima costola processuale del piu’ ampio troncone sulla compravendita dei diritti tv di Mediaset concluso con la condanna definitiva di Silvio Berlusconi a 4 anni per frode fiscale. ”Secondo noi – ha detto a questo proposito Ghedini nella sua veste di ‘storico’ avvocato dell’ex premier – sarebbe dovuto finire cosi’ anche il processo a Silvio Berlusconi, siamo convinti che doveva essere assolto”. Non a caso, ha ricordato il legale, contro la sentenza sui diritti tv di Mediaset Berlusconi ha presentato ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’uomo: ”Speriamo fissino al piu’ presto e si arrivi a una soluzione”. (Asca, 8 luglio 2014)

Fedele Confalonieri (foto-Olycom)

Fedele Confalonieri (foto-Olycom)