Mercato

08 luglio 2014 | 16:48

Ford Italia lancia Playlist Contest, concorso che mette in palio buoni Spotify Premium

(ITALPRESS)  Ford Italia ha lanciato ‘Playlist contest’, il concorso che ripercorre la storia delle compilation dalle musicassette alle playlist digitali, mettendo in palio buoni Spotify Premium. Il video che accompagna l’iniziativa e’ un viaggio nella memoria che tra nostalgia ed emozioni rievoca i diversi modi con cui in passato si personalizzava il proprio consumo musicale creando, per esempio, le proprie compilation prima su nastro, accompagnato dall’immancabile penna per riavvolgerlo in caso d’emergenza, e poi su cd, il cui miglior amico era il classico pennarello dalla punta morbida utilizzato per scrivere sul disco senza danneggiarlo. Nei tempi piu’ recenti, la smaterializzazione della musica e’ passata attraverso i lettori mp3, che hanno esteso i confini del numero delle tracce da portare con se’ limitandolo solo alla quantita’ di spazio disponibile nella memoria del lettore digitale. Questo limite e’ stato definitivamente abbattuto con l’introduzione dei servizi di streaming musicale di Spotify, che mette a disposizione una libreria globale di musica di ogni epoca e luogo per creare playlist i cui estensione e’ delimitata solo dalla propria fantasia. Ma se una delle destinazioni ideali di una compilation e’ il viaggio, portare in auto la propria playlist richiede un’attenzione alla sicurezza. Per questo Ford mette a disposizione dei propri modelli, a partire dalla nuova EcoSport, il sistema Sync integrato con AppLink, grazie al quale e’ possibile avvalersi dei comandi vocali avanzati del Sync per utilizzare alcune celebri App, tra le quali Spotify. Questa tecnologia esclusiva Ford consente di concentrarsi sulla strada e sulla guida senza rinunciare alla propria musica preferita. Per partecipare al concorso e vincere i buoni Spotify Premium basta accedere al sito www.playlistcontest.it e proporre la propria playlist selezionando i brani preferiti grazie ai suggerimenti di Spotify. E’ possibile inoltre personalizzare la compilation con una cover e condividerla su Facebook. (ITALPRESS 8 luglio 2014)