Si dimette il direttore de Linkiesta Marco Alfieri, scrive Ilfattoquotidiano.it

Marco Alfieri si è dimesso da direttore de Linkiesta. Secondo quanto risulta a Ilfattoquotidiano.it, Alfieri avrebbe comunicato la sua decisione lunedì, dopo l’annuncio di nuovi tagli al personale dato dai soci della testata. Entro il 23 luglio gli azionisti de Linkiesta devono decidere se sottoscrivere l’aumento di capitale sociale di 1 milione e 100mila euro o mandare in liquidazione la società.

Lunedì – si legge sul sito del Fatto – la redazione ha scritto una lettera al consiglio di amministrazione per chiedere di non essere tenuta all’oscuro delle decisioni in corso sul futuro del giornale e di poter conoscere, se c’è, la strategia editoriale che guida i nuovi tagli annunciati. Manifestando preoccupazione per i posti di lavoro, anche in relazione al mancato pagamento di parte degli stipendi del mese di giugno e del blocco, da alcuni mesi, dei compensi dei collaboratori.

A questo link l’articolo integrale de Ilfattoquotidiano.it con tutte le dimissioni a Linkiesta degli ultimi due anni e il punto sulla situazione economica della testata.

Marco Alfieri (foto Twitter)

Marco Alfieri (foto Twitter)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fnsi-Usigrai-Odg: basta lottizzazione. Serve legge che liberi la Rai dai partiti

Upa e Nielsen mettono online lo storico degli investimenti adv in Italia dal 1962 a oggi

Crédit Agricole tifa Inter. Maioli a Spalletti: sponsorizziamo la Francia e vince i Mondiali, ora tocca a lei…