11 luglio 2014 | 8:23

Floris si presenta a La7. Ieri sera sul TgLa7 di Mentana: la Rai non credeva al mio progetto. Sul pubblico di Ballarò: ora dovranno uscire da Rai3 e venire qui (VIDEO)

Giovanni Floris, ospite di Enrico Mentana al Tg La7: “Sono contento di essere a La7 con un progetto che avevo da tempo e in cui credo molto: qui ho trovato persone che ci credono. In un momento come questo, analizzare le notizie prima di un tg, con flessibilità, rigore e logica, è un progetto che secondo me funziona”. 

(ExciteGiovanni Floris arriva a La7 con un contratto che lo lega all’emittente per 5 anni e ne fa il nuovo volto di punta dell’informazione della rete: dopo il comunicato della Rai che annunciava la risoluzione del rapporto col giornalista, l’ufficializzazione del passaggio a La7 è arrivata con la presentazione dei palinsesti 2014-2015 a Milano.

Urbano Cairo punta sul volto di Ballarò per arricchire l’offerta informativa di La7 con l’ennesimo spazio talk, ma non solo: Giovanni Floris condurrà un nuovo format nella prima serata del martedì, dove ritroverà l’amico Maurizio Crozza con la consueta copertina satirica che tanto successo ha riscosso su Rai3. Ma c’è di più: il giornalista sarà anche il conduttore di una striscia quotidiana prima del Tg di Mentana, intorno alle 19.40, in cui commenterà il fatto del giorno.

Lo ha confermato lo stesso Giovanni Floris, ospite di Enrico Mentana al Tg La7: “Sono contento di essere a La7 con un progetto che avevo da tempo e in cui credo molto: qui ho trovato persone che ci credono. In un momento come questo, analizzare le notizie prima di un tg, con flessibilità, rigore e logica, è un progetto che secondo me funziona”. Un’idea che a quanto pare a Viale Mazzini non ha trovato spazio. E Floris si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “Nulla torgliere alla Rai, ho fatto tutto grazie a loro, perfino la scuola di giornalismo era della Rai, ma sono felice di aver trovato persone che credono nel mio progetto in una rete intelligente, seria e onesta”.

Enrico Mentana ha ricordato come il martedì sera “una parte dei telespettatori di La7 uscivano di casa per andare su Rai3″. Floris punta a portare proprio il pubblico di Ballarò su La7: “Ora dovranno uscire da Rai3 e venire qui”. Nell’intervista al Tg La7 Enrico Mentana ha chiesto anche dei “postumi della discussione con Renzi”, per molti l’episodio che ha accellerato l’addio alla Rai: “Non è stata una discussione, ma un’intervista di 40 minuti con un passaggio sulla Rai, il problema è che il nostro mondo è chiuso su se stesso. Era una domanda dovuta quella sulla Rai, ma ci sono state anche altre frizioni in quell’intervista: io ho rispetto del lavoro del premier, ma il mio lavoro è fare le domande”.(Excite)

 

Giovanni Floris al TgLa7

Giovanni Floris al TgLa7

La presentazione di Floris al TgLa7 parte al minuto 23 del video qui sotto

 

Urbano Cairo presenta i palinsesti de La7

Get the Flash Player to see the wordTube Media Player.