Cinema

14 luglio 2014 | 12:31

Al via domani il festival itinerante ‘Libero cinema in Libera terra’, organizzato da Libera di don Luigi Ciotti e da Cinemovel Foundation

(ITALPRESS)  Torna il Festival del cinema itinerante contro le mafie “Libero cinema in Libera terra“. La nona edizione si svolgera’ da domani al 15 ottobre. Iniziativa voluta e ideata da Libera di don Luigi Ciotti e da Cinemovel Foundation, si occupa di proiettare alcune pellicole scelte attraverso diverse citta’ italiane, cominciando da Roma per chiudersi a Parigi passando, per la prima volta, con una tappa a Berlino. Location delle proiezioni sono le piazze e i beni confiscati ai mafiosi e restituiti alla legalita’. La prima tappa romana sara’ domani alla Casa del Jazz alle ore 20.45. Ci sara’ la presentazione del Festival e un omaggio a Giuseppe Ferrara per i suoi 82 anni con Elisabetta Antognoni, presidente Cinemovel, Gabriella Stramaccioni, responsabile Libera, Gabriella Gallozzi, giornalista de L’Unita’. Sara’ proiettato: “I bambini dell’acquedotto” cortometraggio esordio di Ferrara; a seguire “La mafia liquida”, performance tra cinema e lavagna luminosa di Vito Baroncini, e, per concludere, “Mare Magnum” proiezione del film alla presenza delle registe Letizia Gullo ed Ester Sparatore. Il 16 luglio, sara’ la volta di Castel Volturno alla Cooperativa Le Terre di Don Peppe Diana di via Pagliuca. Si comincia alle ore 20.45, Libero Cinema insieme al Festival dell’Impegno Civile – Storie per Bene, promosso dal comitato Don Peppe Diana presentano il libro “l’Atlante delle mafie.
Storia, economia, societa’, cultura”. A cura di Ciconte, Forgione, Sales, Rubbettino Editore con il contributo di Fondazione Unipolis. Intervengono: Marcello Ravveduto, storico e Valerio Taglione, Libera Caserta. A seguire La mafia liquida, performance tra cinema e lavagna luminosa di Vito Baroncini. Per concludere la proiezione del film “Everyday Rebellion”, dei Riahi Brothers. Il 17 luglio sara’ la volta di Casal di Principe a Napoli nella nuova cooperativa organizzata di Via Giacosa dalle ore 18. Libero Cinema insieme al Festival dell’Impegno Civile – Storie per Bene, promosso dal comitato Don Peppe Diana presenta “Partigiani del BENE”, incontro con i testimoni di giustizia. A seguire “La mafia liquida”, tra cinema e lavagna luminosa di Vito Baroncini e per concludere la proiezione del film “La mafia uccide solo d’estate” di Pif. Il 18 luglio la carovana si spostera’ a Pollica in provincia di Salerno a Piazza della Cortiglia dalle ore 20:45. Per ricordare Angelo Vassallo Presentazione del Festival e della tappa dedicata al sindaco pescatore con Elisabetta Antognoni, presidente Cinemovel e Carla Ripoli, vicesindaco di Pollica. Si prosegue con La mafia liquida, performance tra cinema e lavagna luminosa di Vito Baroncini “La mafia uccide solo d’estate”, proiezione del film di Pif. Dal 20 luglio la carovana approda in Sicilia. (Italpress, 14 luglio 2014)

Don Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti